Vuoi ricevere un preventivo gratuito? Chiama subito!

Quando si fa il battesimo a un bambino? Non intendiamo parlare dell’età più appropriata per farlo battezzare, ma della stagione (e il mese) migliore per organizzare un battesimo perfetto, con un ricevimento che possa accontentare i gusti di praticamente tutte le persone che interverranno e vogliamo accanto a noi in quel momento. 

Anche perché se parliamo dell'età secondo la chiesa un bambino si potrebbe battezzare a qualunque in età, ma  in genere lo si fa per motivi strettamente religiosi entro il primo anno di vita 

Per decidere, però, quale sia il mese migliore per organizzare il battesimo di tuo figlio, ci sono tante cose che devi considerare e non trascurare, anche se il rischio è davvero alto.

Sicuramente una delle prime cose che una persona pensa quando ha il compito di organizzare un evento molto importante, come una festa di questo tipo, è che bisogna il prima possibile scegliere una location.

E come spesso avviene per i matrimoni (dato il numero davvero molto elevato di invitati), spesso queste location, che siano ville oppure ristoranti, non danno molto spazio alla scelta autonoma del giorno, ma ti offrono poche opzioni tra gli unici disponibili.

Ecco perché a volte capita di dover organizzare un battesimo pure a molti mesi di distanza dalla nascita del bambino

Quindi, in questo caso, se non c’è posto nel tuo ristorante del cuore, sarà il gestore, con tutta probabilità, a scegliere il mese al posto tuo, a dispetto dei tuoi gusti e desideri. 

L’importanza di scegliere il mese giusto per festeggiare il battesimo

Organizzare un battesimo in primavera, vantaggi e svantaggi

Secondo molti esperti, se le tempistiche coincidono, organizzare un battesimo in primavera ha più vantaggi che svantaggi e quindi ci riferiamo al quel periodo che va da metà maggio a fine giugno.

 I vantaggi sono legati all'aspetto climatico nel senso che siamo ancora in un periodo nel quale non fa molto caldo come a luglio agosto, e sappiamo bene come per via il cambiamento climatico le estati sono molto torride e afose, ma allo stesso  tempo ci sono  già delle bellissime giornate di sole.

Questo significa che una famiglia che vuole organizzare un battesimo con parenti e amici avrà molto più scelta per quel che riguarda la location, nel senso che potrebbe optare per un posto all'aperto.

Si potrebbe optare per uno dei casali o delle ville che ci sono per esempio a Roma e che si prestano a questo tipo di evento.

L’unico svantaggio potrebbe essere relativo al fatto che il tempo ancora non è così stabile. Ma teniamo presente che molte famiglie raccontano di aver organizzato un pranzo di battesimo in una domenica di maggio e aver trovato una giornata splendida.

Addirittura grazie a un servizio di catering perfetto molte famiglie raccontano di averlo potuto fare all'aperto in un bellissimo giardino.

Veramente questo non vuol dire che non si possa organizzare d'inverno e in alcuni casi e anche necessario, anche perché è sempre possibile trovare un bellissimo ristorante al chiuso accogliente caldo per tutti gli invitati.

Ma dovendo dire quale può essere il periodo migliore  sicuramente possiamo consigliare il mese di maggio e Massimo giugno

Richiedi preventivo gratuito

Accetto le regole sulla Privacy e Cookie

Accetta   Rifiuta 

Battesimo Roma

Battesimo Roma

I nostri partner

Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.